Perchè usare una bicicletta elettrica a pedalata assistita?

Non è in vendita online

Descrizione

 Biciclette a pedalata assistita: Bianchi - PuchMoveyourlife- Cannondale - Atala  

Perchè usare una bicicletta elettrica a pedalata assistita? 

Una recente ricerca che ha interessato diverse città europee ha dimostrato che il 50% degli spostamenti motorizzati in città, copre una distanza compresa tra 3 e 7 km e che il 30% è addirittura inferiore ai 3 km.

Ciò significa che parecchi automobilisti e motociclisti per i loro spostamenti potrebbero usare la bici, che risulta di gran lunga vincente sulle corte distanze.

Un tragitto di 3 km, anche con una normale bicicletta (non elettrica), si percorre in un quarto d'ora netto, comprese le operazioni di parcheggio.

Spesso in macchina questo tempo non risulta sufficiente neanche per la sola ricerca del parcheggio !

Vi invitiamo a prendere una piantina della nostra città ed a marcare con un compasso un cerchio centrato sulla vostra via e con un diametro di 6/8 Km, in scala. Vi accorgerete che con la bicicletta potreste raggiungere agevolvemente mete che istintivamente reputate assai distanti ma, in realtà, alla portata di chiunque di noi.oggi, grazie alla bicicletta elettrica a pedalata assistita.

Nella città di Perugia, tra le città italiane con una superifice poco estesa, per andare da una qualsiasi località ad un’altra il percorso medio è di circa 6 Km, percorso assai adatto ad essere affrontato in bici. La principale obiezione che viene fatta è che le nostre strade sono pericolose, cosa che corrisponde senz'altro a verità ed alla quale si può contrapporre che con la bici spesso è possibile studiare percorsi alternativi a quelli abituali in scooter o auto, potendo disporre di piste ciclabili (a Perugia devo dire molto poche), parchi cittadini, ampi marciapiedi e ogni altro genere di alternativa che spesso può consentire di abbattere i Km da percorrere e rendere addirittura piacevole il tragitto casa-lavoro magari passando all'interno di un parco o comunque di transitare su vie alternative a basso traffico dalle quali è poi possibile tornare poi nelle vie più trafficate senza preoccuparci degli ingorghi che le affliggono.

Anche chi è anziano, non allenato, o più semplicemente non vuole correre il rischio di arrivare in ufficio molto accaldato, utilizzando una bici elettrica a pedalata assistita, può quindi superare in tutta agilità qualsiasi tragitto (escludendo le pochissime salite ultraripide), anche nella nostra città.

Conservate la forma e guadagnate tempo
le biciclette elettriche non sono soltanto veicoli alla moda che procurano un grande piacere di guida. Sono anche gli alleati della nostra salute. Chiunque utilizza ogni giorno la sua bicicletta elettrica per recarsi al lavoro, al supermercato o per la sua passeggiata, esegue un’attività ideale per il suo benessere corporale. Perdete del peso, guadagnate muscoli, il tutto senza soffrire o pagare conseguenze per un regime che eviterà qualsiasi problema cardiaco. La bicicletta elettrica, dandovi la possibilità di compiere sforzi regolari mai al di sopra delle vostre possibilità, preserverà la vostra tonicità, il vostro cuore e le vostre arterie

Biciclette a pedalata assistita: Bianchi - PuchItalwin - Cannondale - Atala