Bici donna del 1930 con freno a tampone e faro Bosh

Bici donna del 1930 con freno a tampone e faro Bosh
Non è in vendita online

Descrizione

Elemento caratteristico delle biciclette di inizio '900. In pratica attraverso un sistema di comandi a bacchetta, un tampone di gomma andava ad agire direttamente sul pneumatico. La successiva introduzione della ruota libera che permetteva velocità molto elevate in discesa, ne sanciscono l'abbandono.

Uno dei maggiori difetti di questa soluzione frenante, era la scarsa modulabilità che rendeva molto probabile il ribaltamento se non utilizzato insieme all'azione frenante esercitabile anche sui pedali e lo scatto fisso.

Sulle bici dei primi del '900, a volte, si può trovare anche una soluzione mista, a tampone sull'anteriore e a ganascia sulla ruota posteriore.